Definizioni

Alcune definizioni fondamentali che occorre demistificare e avere chiare prima di proseguire nel proprio percorso.

Il significato di questi termini è stato deliberatamente offuscato, modificato e reso più complicato di quanto in realtà sia (o, appunto, è stato mistificato).

Verità: ciò che è; ciò che è stato, ciò che è accaduto.

Legge Naturale: insieme di condizioni universali, intrinseche,oggettive, non create dall’uomo, eterne e immutabili che governano le conseguenze dei comportamenti di esseri dotati della capacità di comprendere la differenza tra azioni dannose e azioni non dannose.

Diritto/Morale/Giusto: un Diritto (o qualcosa che è Morale, quindi Giusto) è un’azione che quando viene compiuta non causa danno o perdita agli altri.

Esoterico: dal greco “esòteros”, interno. Insegnamento “segreto”, destinato a pochi, a una cerchia ristretta di iniziati.

Essoterico, o Exoterico: dal greco “èxoteros”, esterno. Ciò che viene diffuso tra il pubblico generale.

Occulto: dal latino “occultus”, nascosto, segreto. Nello specifico, si tratta di un intero corpo della scienza non ampiamente noto alla popolazione generale che consiste nelle conoscenze nascoste del funzionamento della psiche umana e delle Leggi della Natura, sia quelle visibili (leggi fisiche) che quelle non visibili (leggi spirituali).

Anarchia: dal greco “an”, senza, e “archos”, capo, guida, governante, padrone, ecc, comunemente usato in maniera erronea come sinonimo di Caos, confusione, assenza di leggi o regole (vedi la pagina Informazioni).

Apocalisse: dal greco “apo”, da, e “calypto”, nascondo, “rimuovere, togliere il velo”, rivelazione, scoperta. Comunemente confuso con “fine del mondo” o “catasftrofe”.