La Guerra Contro di TE

Metodi di Manipolazione

Vari metodi di manipolazione attraverso cui i “pochi” tengono strettamente sotto controllo i “molti”. Nel materiale presente su questo sito l’argomento è discusso più dettagliatamente, questa sarà solo una breve introduzione all’argomento, ma essenziale per capire fin da subito come viene condotta la guerra contro il genere umano da parte della classe dei “controllori”.

OFFUSCAMENTO: modifica deliberata del significato di termini, concetti, ecc., in maniera da rendere agli occhi delle masse complesso ciò che è semplice, vero ciò che è falso, bene ciò che è male, e così via.

INTOSSICAZIONE DELLA VISIONE DEL MONDO, o della VITA: “cambiare è impossibile”, “è sempre stato così e sempre sarà così, non cambierà mai niente”, “la natura umana è malvagia”, “non possiamo farci niente”, “siamo troppi”…quante volte avete sentito queste falsità venire rigurgitate dalle persone? Ebbene, sono tutti esempi di visione del mondo “intossicata”, instillata con maestria dai manipolatori sociali nell’inconsapevole popolazione mondiale. Se vogliamo avere anche mezza possibilità di ribaltare la situazione, dobbiamo per prima cosa uscire noi stessi da questo tipo di visione della vita. NO, NON siamo malvagi per “natura”; NO, NON SIAMO TROPPI su questo pianeta e SI, cambiare le cose E’ POSSIBILE, casomai la domanda in questo caso è: lo faremo?

PAURE PRIMORDIALI: chi ci controlla sfrutta le nostre paure ataviche, come quella del buio, dei predatori, dell’abbandono e in particolar modo quella del Caos.

DIVIDE ET IMPERA (DIVIDI E CONQUISTA): tattica nota al sistema di controllo fin dall’alba dei tempi. Uno dei migliori metodi per controllare un nemico molto più numeroso di voi, che consiste nel creare divisioni e lotte al suo interno in modo da poterlo facilmente soggiogare. I modi in cui lo vediamo oggi sono molteplici, dalla politica alla religione, dall’etnia al “ceto sociale” e perfino allo sport. Così le masse, invece di unirsi per migliorare la propria condizione e liberarsi dalla Schiavitù, continuano a bisticciare, a ostacolarsi e ad ammazzarsi tra loro.

INDOTTRINAMENTO: anni e anni di permanenza nelle istituzioni scolastiche controllate dallo Stato, quindi dal Potere, fin dall’infanzia, ossia dagli anni formativi di un essere umano, sono ovviamente la base per mantenere in piedi il sistema schiavistico.

OPPOSIZIONE CONTROLLATA: falsa opposizione creata per dare l’impressione agli “scontenti” di essere “rappresentati” e “difesi”, entro parametri imposti dallo stesso sistema che li opprime.

SISTEMA FINANZIARIO: uno dei più efficaci strumenti di controllo, basato su complete illusioni, come il denaro e l’economia, che hanno lo scopo di tenere le persone sotto costante ricatto, dandogli l’impressione di vivere in un sistema di scarsità, in cui l’unico modo per sopravvivere è essere schiavi di pezzi di carta o numeri su uno schermo.

CONTROLLO DEI MEDIA: parte fondamentale dell’indottrinamento, un coro attivo 24 ore su 24 che ripete costantemente ciò che il sistema, in particolar modo tramite le agenzie d’intelligence e i vari think tank, vuole far accettare alla popolazione. I media sono uno degli strumenti principali per la diffusione di paure, la propagazione del culto dello Stato e il rafforzamento di visioni della vita intossicate.

CIBO E MEDICINA: l’avvelenamento di ciò che mangiamo e beviamo e dell’aria che respiriamo ha il duplice scopo di indebolire le persone nel corpo ma anche nella mente (arrivando a disabilitare del tutto o in larga parte la capacità di pensare criticamente) e nello spirito, e naturalmente di far arricchire chi poi si presenta con le “cure” per i mali generati dai suoi stessi veleni, in molti casi. In più, molti dei farmaci che vengono utilizzati oggi sono estremamente dannosi per la salute e spesso potrebbero essere sostituiti da rimedi naturali o meno lesivi.

ILLUSIONE DEL TEMPO: metodo più complesso da spiegare in breve, ma si tratta fondamentalmente di far percepire il tempo in maniera da tenere le persone sotto costante ansia e preoccupazione. Il sistema finanziario è strettamente legato all’illusione del tempo. Ad esempio, la frase “il tempo è denaro” è un offuscamento e una deviazione dal suo vero significato, in quanto il Tempo, insieme all’Attenzione, è una vera “valuta” spirituale, ma quella frase si riferisce al falso denaro, al denaro fiat, e al fatto che siamo costretti a correre sempre più freneticamente come criceti sulla ruota per poterlo ottenere e sopravvivere.

FATTORE “D-P-R” (Diniego-Persecuzione-Messa in Ridicolo): coloro che tentano di diffondere informazioni diverse da quelle promosse dal sistema, informazioni “scomode” o che sarebbero utili per liberare mentalmente nonché fisicamente le persone, di solito si trovano davanti a reazioni di diniego da parte del resto della popolazione, anche di fronte all’evidenza, e vengono ridicolizzati e scherniti con termini come “complottista”, “paranoico” e simili. In molti casi, quando chi lotta per la Libertà tenta di difendere i propri Diritti o anche solo protesta contro l’Ingiustizia, può anche incorrere nella persecuzione dello Stato, messa in atto dai suoi esecutori di ordini, e venire estorto, imprigionato e anche fatto oggetto di Violenza fisica diretta o ucciso.

RELIGIONE: scopo delle religioni istituzionali è tenere imbrigliata la mente umana. Esse di fatto sono la prigione per la mente, ciò che trattiene dal progredire (anche se si possono trovare delle Verità nelle religioni, soprattuto nei loro aspetti esoterici). Se specialmente parliamo delle tre religioni monoteiste principali, abbiamo con molta probabilità risposto alla domanda “Chi c’è dietro il ‘sistema di controllo'”, “Chi sono ‘loro’?”

SIMBOLISMO SOVVERSIVO: i controllori sono esperti psicologi che conoscono estremamente bene la psiche umana e il suo funzionamento, specialmente quello del nostro subconscio e di come questo riesca a recepire gli archetipi, rappresentati in molti dei simboli che abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni, come quelli delle grandi corporazioni. Questa Conoscenza Occulta è naturalmente sfruttata dal Potere in maniera sovversiva (ironico come invece il Potere chiami “sovversivo” chi tenta di opporglisi…) per sottrarci risorse e dominarci anche in modi apparentemente intangibili.

STREGONERIA DEL CAOS: situazioni di Caos pianificate e poste in essere appositamente per suscitare una reazione di Paura nel pubblico inconsapevole facendo in modo che questo accetti di venire sottoposto a ulteriori restrizioni e perdite della propria Libertà e dei propri Diritti Naturali.